Iscriviti Guestbook Immagini Forum Download Mappa
MENU
Login
 
Ricette

DITA DEGLI APOSTOLI

Dosi per quattro persone e procedimento:
  • preparare, innanzitutto, circa 16-18 crêpes rotonde sottilissime quasi trasparenti del diametro di 7-8 cm., ottenute da un uovo sbattuto a lungo (chiara e tuorlo) insieme ad acqua quanta ne possono contenere tre mezzi gusci d'uovo; fare rassodare per circa 10-15 minuti;
  • friggere la predetta mistura (un cucchiaio scarso per volta) spalmandola accuratamente sul fondo di una padellina antiaderenza leggermente oleata con olio d'oliva mediante il passaggio di un tovagliolo di carta imbevuto d'olio prima di ogni frittura e ciò ad evitare che la frittatina si attacchi o si deformi;
  • impastare a freddo, fino ad ottenere una buona amalgama, 500-600 grammi di ricotta della C.A.P. (morbida e cremosa). già spurgata di tutto o quasi il siero, con 150-200 grammi di zucchero, 100 grammi di scagliette di cioccolato fondente e 1-2 bicchierini di liquore Sambuca o maraschino;
  • avvolgere l'impasto, nella quantità di un cucchiaio colmo, in ognuno delle creêpes a mò di cannolo, sistemare gli involtini in un piatto ovale di porcellana e cospargere cannella lì lì finemente ridotta in polvere per esaltare l'aroma ed il gusto orientale;
  • tenere in frigo prima di portare in tavola.
"Le dita degli apostoli" è un dolce che si presenta molto bene e che piacerà a tutti. Provare per credere! Parola di Antonietta Pagliarulo.