Iscriviti Guestbook Immagini Forum Download Mappa
MENU
Login
 
Cacioricotta

Notizie storiche
Formaggio tradizionale della zona tipica delle Murge. Per convenzione il cacioricotta si ottiene lavorando eclusivamente latte di capra, ma con la notevole rarefazione del patrimonio caprino tale formaggio viene realizzato con latte di vacca ed a volte miscelato con quello di capra. Il cacioricotta, un tutt'uno di formaggio e ricotta, dà fragranza alle pietanze, e facilmente digeribile ed è dieteticamente rinfrescante, specie nei mesi estivi.
Caratteristiche merceologiche:
  • latte impiegato : vaccino,meglio se ovi-caprino;
  • forma : cilindrica;
  • dimensioni : diametro cm. 8-9; scalzo 5 cm. ;
  • peso : 250 grammi (stagionato 8 giorni);
  • crosta : inesistente, leggermente rugosa prima di un lavaggio con acqua tiepida; liscia e marmorea dopo;
  • pasta : consinstenza molle nel formaggio fresco, compatta in quello stagionato 7-8 giorni;
  • colore : bianco marmoreo;
  • sapore : gradevole,delicato;
  • resa allo stato fresco dopo 12 ore dalla caglata: 20-25%;
  • resa del formaggio stagionato al settimo-ottavo giorno: 14-17%.
Altre notizie
 Il cacioricotta è molto richiesto nella zona di produzione, ma con successo sta guadagnando spazi di mercato altrove. Detto formaggio ha il pregio del doppio impiego: da grattugia se stagionato, da dessert se allo stato fresco da salare a volontà. Nel primo caso rappresenta uno squisito condimento sulle "orecchiette" al sugo di pomodoro fresco; nell'altro il cacioricotta può costituire un secondo piatto estivo da gustare allo stato fresco di uno o due giorni con contorno d'insalata verde, di ravanelli rotondi rossi e di cocomeri e cetrioli. Meglio se accompagnato da pane casereccio fragrante di giornata con crostra croccante, cotto nel forno a legna. Detto formaggio è quindi destinato ad acquistare notorietà fra i buongustai che preferiscono la "dieta mediterranea", specie nei mesi caldi.